Sesso e corruzione a Castel Volturno. Perquisite le abitazioni di due vigili

Proseguono le indagini della Procura sui casi di corruzione nel comune del litorale Casertano

CASTEL VOLTURNO – Stamattina i carabinieri del reparto territoriale di Mondragone hanno eseguito delle perquisizioni a carico di due vigili urbani in servizio in città.

I due non sono indagati nell’ambito dell’inchiesta di corruzione sul comune di Castel Volturno che, a gennaio, aveva condotto a 7 arresti.

Ad essere perquisite sono state le abitazioni dei due agenti e i loro uffici del comando della polizia municipale.

Entrambi sono rimasti coinvolti nel primo filone dell’indagine. I militari hanno acquisito diversi documenti.