SESSA AURUNCA. Sequestrati oltre 1200 documenti dell’ospedale. Indagini dei carabinieri

SESSA AURUNCA – Nella mattinata di ieri i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Caserta hanno sequestrato e portato via circa 1200 documenti e faldoni dall’ospedale di Sessa Aurunca.

Si tratterebbe della documentazione relativa a permessi, presenze e turni di lavoro, ma al momento vige uno stretto riserbo sull’indagine attualmente in corso da parte della magistratura.

Si indagherebbe sul personale medico, quindi, molto probabilmente a seguito di segnalazioni e denunce presentate all’arma dei carabinieri. Ma queste sono solo indiscrezioni, si potranno avere ulteriori dettagli nei prossimi giorni.