Genero del boss trovato con un manganello. Denunciato

Gli agenti, visti i precedenti di E. S. ed i legami col clan, hanno proceduto al deferimento presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere

Immagine di repertorio

Sessa Aurunca – Trovato in possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, denunciato a piede libero E.S., 45enne di Sessa Aurunca.

L’uomo, ex affiliato al clan Muzzoni, nonché genero del boss Di Lorenzo, è stato trovato in possesso di un manganello di ferro telescopico.

Sono stati gli agenti del commissariato di Sessa Aurunca, mentre si trovava a bordo della sua auto in sosta, a trovare l’oggetto.

Gli agenti, visti i precedenti di E. S. ed i legami col clan, hanno proceduto al deferimento presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere.