SEQUESTRATI 200KG DI PESCE IN CENTRO DI DISTRIBUZIONE DI MARCIANISE. Verbali per 7mila euro

MARCIANISE – La Capitaneria di Porto di Napoli in un centro di distribuzione di Marcianise ha posto sotto sequestro un ingente quantitativo di prodotti ittici.

I militari della Guardia Costiera, in collaborazione con personale della Asl, hanno sequestrato in circa 200 kg di prodotto fresco e congelato, ma privo dei requisiti di legge per l’immissione sul mercato.

L’enorme quantitativo era in vendita o destinato alla somministrazione senza il rispetto delle norme di tracciabilità, etichettatura e conservazione. Sono stati redatti diversi verbali di illecito amministrativo per sanzioni che arrivano a un totale di 7mila euro per violazioni in materia di tracciabilità.