Forte scossa di 4.2 registrata poco fa. Avvertita anche nel Casertano. Gente in strada

Tantissime le persone che si sono riversate in strada prese dal panico

NAZIONALE – Circa un’ora fa, alle 11.48 una fortissima scossa di terremoto è stata avvertita in Molise, a Termoli.

Secondo i primi dati dell’Ingv, il sisma è stato addirittura di magnitudo 4.2, con epicentro a un chilometro da Acquaviva di Collecroce, in provincia di Campobasso.

Il terremoto è stato distinatamente avvertito anche in Abruzzo, e al confine con la Campania, fino in alcune zone di con la Puglia, nel Foggiano.

Ecco i dati dell’INGV, terremoto di magnitudo ML 4.2 è avvenuto nella zona: 1 km SE Acquaviva Collecroce (CB), delle 11:48 ad una profondità di 31 km.

Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Forze di polizia, Vigili del fuoco e Protezione civile stanno facendo verifiche, al momento non vengono segnalati danni. Secondo fonti locali a San Giacomo degli Schiavoni i residenti hanno abbandonato le loro abitazioni e sono scappati in strada.