Scoperta piantagione di marijuana dal valore di 600 mila euro nell’alto casertano. Un arresto

VAIRANO PATENORA – I carabinieri della Stazione di Vairano Scalo (CE), in località Pioppitelli s.n.c di Vairano Patenora (CE), hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per coltivazione di sostanze stupefacenti, del pregiudicato Galdiero Gaetano, cl. 1955, residente a Vairano Patenora.

Nella circostanza i militari dell’Arma hanno rinvenuto una coltivazione clandestina di piante di marijuana, in piena florescenza, su di un fondo agricolo adibito a coltura di mele di circa 2 ettari, sito nelle immediate vicinanze dell’abitazione dell’uomo, il quale lo conduce con regolare contratto di locazione stipulato nel 2013 con l’ente proprietario.

I carabinieri hanno espiantato 114 piante di marijuana dell’altezza media di m. 2,20, per un peso complessivo di kg. 220 ed un valore commerciale di circa € 600.000,00.

A seguito del sopralluogo, sul terreno, è stato altresì rinvenuto un impianto di irrigazione per la coltivazione dello stupefacente.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Galdiero Gaetano è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere,  come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.