Scomparsa 27 anni fa. Nuove informazioni per ritrovare il corpo dell’amante del boss

I militari potrebbero giungere presto a rintracciare i resti della donna

MARCIANISE – Nella mattinata di ieri sono state acquisite nuove dichiarazioni di Domenico Belforte in merito all’omicidio di Angela Gentile.

Si tratta della donna ritenuta la sua amante e di cui si sono perse le tracce dal 28 ottobre 1991, quasi 28 anni fa.

In base ad alcune indiscrezioni il boss avrebbe confessato e fornito agli inquirenti nuove informazioni per riuscire a rintracciare il corpo della donna.

Secondo Michele Froncillo, collaboratore di giustizia, il corpo si troverebbe alla periferia di Marcianise, in un terreno dove prima c’era un allevamento di bufale a Puzzaniello.

Ma non venne mai ritrovato nulla. Ora le ricerche si sono spostate nei pressi dei Regi Lagni in base alle dichiarazioni del boss.