NAPOLI NORD – Le prime persone che hanno avuto la sfortuna di passare questa mattina sull’asse mediano ci hanno descritto una scena da film horror. Il corpo ritrovato sul tratto di super strada, nei pressi dell’uscita Melito Sant’Antimo, era completamente irriconoscibile.

Un cadavere fatto a brandelli i cui resti sono sparsi per diversi metri lungo la strada. Alcuni testimoni ci hanno riferito “C’è sangue ovunque, il corpo è letteralmente a pezzi, una scena orribile”.

In base ad alcune indiscrezioni potrebbe trattarsi di un uomo, extracomunitario, il quale si sarebbe inoltrato a piedi, di notte, lungo l’asse mediano e sarebbe stato investito più volte durante la notte. Questo perchè il corpo sarebbe finito nella carreggiata, e gli automobilisti di passaggio, a causa del buio non avrebbero notato il cadavere in strada. Ora sul posto stanno lavorando gli uomini del commissariato di Polizia di Giugliano, in supporto anche una pattuglia della polizia stradale.