Scende dal treno con 107 dosi di droga. Beccato 22enne Casertano

CASERTA / CAMPOBASSO – Prende il treno da Caserta ed arriva alla stazione di Campobasso, portando con se ben 107 dosi di cocaina.

Gli agenti della polizia ferroviaria di Campobasso hanno tratto in arresto un 22enne di Caserta per il reato di detenzione ai fini di spaccio di 50 grammi di cocaina, molto probabilmente destinata alla spaccio locale.

Si tratta di O. G., per il quale è stato disposto il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel capoluogo.

Lo stupefacente è stato sequestrato per poi essere distrutto. In corso ulteriori accertamenti.