Scaricano una gran quantità di rifiuti e scappano. Rintracciati i responsabili. FOTO

VILLA DI BRIANO – E’ lo stesso sindaco di Villa di Briano, Luigi Della Corte, a rendere nota la notizia riguardante un mega sversamento di rifiuti in superstrada nel comune gestito dal primo cittadino.

Uno sversamento illegale, fatto con estrema inciviltà ed irresponsabilità, in quanto la quantità di rifiuti era tale da occupare un’intera corsia della rampa di accesso della Nola Villa Literno.

E’ stata eseguita un’attenta ispezione del materiale rinvenuto ed è stato possibile rintracciare i proprietari della casa in cui sono stati eseguiti i lavori di ristrutturazione. Come dichiarato dal sindaco di Villa di Briano, verranno identificati e denunciati presso l’autorità competente:

Superstrada atto terzo.
Oggi abbiamo trovato un altro scarico.
Non c’è limite alla vergogna.
Stiamo effettuando le dovute verifiche.
Si tratta di materiale relativo alla ristrutturazione di una casa in quanto presenti vecchi materiali rimossi e imballi di nuovi materiali.

Tra i rifiuti sono presenti diversi documenti che farebbero risalire ai proprietari della casa ristrutturata. Saranno individuati.

Vogliamo pensare che i titolari sono ignari, ma è premura degli stessi assicurarsi che la ditta depositi i rifiuti e regolarmente e non li scarichi abusivamente.

In ogni caso sono penalmente perseguibili sia i committenti che la ditta esecutrice.

Tra i rifiuti ci sono disegni di una bambina. Questo insegnano ai propri figli.