Scarcerato l’ex sindaco di Capua Carmine Antropoli

E' finito agli arresti domiciliari

Capua – Dopo molte settimane di carcere viene scarcerato l’ex sindaco di Capua Carmine Antropoli.

E’ stata accolta l’istanza dell’avvocato difensore ed il giudice ha concesso gli arresti domiciliari, come disposto dal Gip Marcopido, dopo quasi sei mesi.

Rimarrà fuori regione precisamente a Rivisondoli, alto Abruzzo.

Antropoli è finito sotto inchiesta in relazione al presunto patto elettorale per le comunali del 2016, vicenda per la quale è stato indagato per una ipotesi di concorso esterno in associazione camorristica.

Il prossimo tre luglio Antropoli andrà a giudizio dinanzi al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.