SANTA MARIA A VICO. Intimidazione contro imprenditore. Quattro colpi di pistola ed una bomba carta

SANTA MARIA A VICO – Nella notte tra giovedi e venerdi è stato messo in atto un raid intimidatorio nei confronti di un noto imprenditore di Santa Maria a Vico.

Sono stati esplosi ben 4 colpi di pistola e fatta esplodere una bomba carta, come riporta il Mattino, intorno alle 2 di notte presso l’abitazione dell’imprenditore. Grande spavento in strada tra i residenti, i quali hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine giunte sul posto poco dopo.

 

Sono stati avviati i rilievi del caso per poter dare inizio alle indagini e cercare di risalire ai responsabili di questo atto intimidatorio. Si cerca, inoltre, di capire le motivazioni di questo gesto e se ci siano stati precedenti atti simili nei confronti della stessa ditta.