SANTA MARIA CAPUA VETERE. Spacciava nel suo negozio. Arrestato 32enne

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Nella mattinata di ieri, personale della Polizia di Stato di Caserta, ha tratto in arresto PASQUARIELLO Alessandro, di anni 32, perché colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

​In particolare, a seguito di una complessa attività investigativa, personale della Squadra Mobile di Caserta ha fatto irruzione presso l’esercizio commerciale gestito dall’arrestato, sito in Santa Maria Capua Vetere, che l’arrestato utilizzava come base logistica per le attività di spaccio.

​Nel corso del controllo, il PASQUARIELLO è stato trovato in possesso di 4 pezzi di hashish, che teneva celati nelle sue parti intime, nonché di ulteriori 13 panetti della medesima sostanza stupefacente, nascosti tra rifiuti e pulci all’interno del retrobottega, per un quantitativo complessivo pari a gr.1288,32.

​Oltre alla droga, veniva sequestrato materiale per il taglio e per la pesatura, nonché la somma di euro 460,00 in contanti, sicuro provento della illecita attività di spaccio.
​Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.