Automobilista senza assicurazione aggredisce 2 vigili: arrestato 50enne

Per lui è scattata l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale ed è finito ai domiciliari

Immagine di repertorio

Santa Maria Capua Vetere – Violenta aggressione con calci e pugni nei confronti di due agenti della polizia municipale di Santa Maria Capua Vetere.

L’episodio è avvenuto questa mattina intorno alle 11,00 in via Del Lavoro, dove la municipale ha fermato una vettura per un normale controllo.

Ma quando hanno chiesto i documenti al conducente, un 50enne di Castel Volturno in compagnia della moglie, si è scatenato il caos. La vettura risultava sprovvista di assicurazione, tanto da far scattare la multa ed il sequestro.

Mentre verbalizzavano le infrazioni, l’uomo alla guida ha aggredito gli agenti con violenza. Con non poca fatica è stato immobilizzato ed ammanettato. Per lui è scattata l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale ed è finito ai domiciliari.

Ecco il commento dell’amministrazione comunale sulla vicenda:

“È ignobile quanto accaduto questa mattina: due agenti del nostro Comando di Polizia municipale sono stati aggrediti da una persona non residente a Santa Maria Capua Vetere durante controlli finalizzati al rispetto delle normative anti Covid-19. L’uomo è stato immediatamente fermato dagli agenti che hanno riportato lievi escoriazioni.
I nostri vigili sono in strada per garantire quotidianamente la sicurezza di tutti i cittadini, soprattutto in questo momento particolarmente difficile per tutti.
A loro va la piena solidarietà dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Città, l’augurio di una pronta guarigione e soprattutto un ringraziamento per l’operato che, ogni giorno, permette a tutti di sentirsi più al sicuro grazie alla loro presenza”.