Blitz della Polizia. Arrestato 57enne con droga e soldi. IL NOME

Per tali fatti, dopo gli accertamenti di rito, il CHIAROLANZA è stato dichiarato in arresto e, come disposto dal P.M. di Turno competente, associato presso la Casa Circondariale di S. Maria C.V.

Santa Maria Capua Vetere – Nella serata del 12 Dicembre 2019, la Polizia di Stato della Questura di Caserta ha tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, CHIAROLANZA VINCENZO, 57 anni residente in questa Provincia.

L’attività di polizia giudiziaria è maturata nell’ambito delle operazioni volte alla prevenzione e al contrasto del traffico di droga nella Provincia di Caserta poste in essere dalla Squadra Mobile Casertana, congiuntamente al personale del Commissariato di S. Maria C.V. .

In particolare, gli investigatori, dopo aver riscontrato dei movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione del CHIAROLANZA, peraltro sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S., con obbligo di soggiorno, e contestuale obbligo di presentazione alla p.g., decidevano di procedere all’irruzione all’interno della stessa.

Predisposto un servizio di osservazione in loco, gli operanti individuavano il CHIAROLANZA e lo controllavano, per poi sottoporlo a perquisizione personale e domiciliare.

Le attività di ricerca davano esito positivo in quanto permettevano di rinvenire, occultati in vari punti dell’abitazione e del garage di relativa pertinenza, diversi involucri contenenti sostanze che, come confermato a seguito delle successive verifiche, risultavano di natura psicotropa. Si trattava, infatti, di “Cocaina”, per un peso lordo complessivo di gr. 54,5, – “Hashish”, per un peso lordo complessivo di gr. 782,2, nonché di “Cobret”, dal peso lordo complessivo di gr. 18. Si rinveniva altresì denaro contante, per euro 1.315,00, nonché due bilancini di precisione più tutto il materiale necessario al confezionamento delle sostanze.

Per tali fatti, dopo gli accertamenti di rito, il CHIAROLANZA è stato dichiarato in arresto e, come disposto dal P.M. di Turno competente, associato presso la Casa Circondariale di S. Maria C.V. (CE), in attesa del giudizio di convalida.