Santa Maria C.V. 41enne finisce in carcere per maltrattamenti

L’arrestato, è stato associato presso locale casa circondariale

Immagine di repertorio

Santa Maria Capua Vetere – Nella serata di ieri, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, per maltrattamenti in famiglia, R.L. 41 anni del posto.

I militari dell’Arma, a seguito di denuncia per maltrattamenti sporta dalla 35enne vittima, sono intervenuti presso la sua abitazione dove il compagno, in evidente stato di agitazione, ha tentato di scagliarsi contro di lei.

Nella circostanza i carabinieri intervenuti, malgrado la resistenza opposta dall’aggressore, sono riusciti a bloccarlo e ad evitare che lo stesso potesse compiere ulteriori gesti violenti.

Ai Carabinieri la donna ha denunciato che, detto episodio, rientra in un più ampio contesto di maltrattamenti subiti dal compagno e che, nell’ultimo periodo, si sono acutizzati sfociando in reiterate aggressioni verbali e nel danneggiamento dei mobili presenti nell’abitazione. L’arrestato, è stato associato presso locale casa circondariale.