Boato durante la notte nel Casertano. Fatta esplodere l’auto del ras Gennaro Morgillo

Indagini in corso da parte dei carabinieri

SANTA MARIA A VICO – Serata di paura nel comune di Santa Maria a Vico presso il parco De Lucia.

Un forte boato ha svegliato i residenti della zona, a seguito di una forte esplosione. Dalle prime informazioni è stata fatta esplodere l’auto del ras di San Felice a Cancello, Gennaro Morgillo, 29enne sottoposto agli arresti domiciliari.

Sarebbe stata utilizzata una bomba carta dal potenziale devastante. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Marcianise ed i carabinieri della compagnia di Maddaloni.

Ora gli inquirenti stanno cercando di chiarire l’intera situazione. Si tratta con molta probabilità di una ritorsione della malavita locale.