Lutto nell’Agro Aversano. Michele muore il giorno del suo compleanno

“Michele Di Meglio un lavoratore Socialmente Utile in forza al nostro comune da oltre venti anni è morto." - Scrive il sindaco

Sant’Arpino – Lutto nel comune dell’Agro Aversano. Michele Di Meglio, Lsu a Sant’Arpino, è deceduto il giorno del suo compleanno.

A darne notizia il sindaco Giuseppe Dell’Aversana che lo ha ricordato così in un lungo post:

Michele Di Meglio un lavoratore Socialmente Utile in forza al nostro comune da oltre venti anni è morto. Era molto educato, sempre sorridente, tutti al comune lo ricordiamo come un grande lavoratore! Era impiegato al cimitero comunale, sempre disponibile e gentile, oggi compiva 62 anni. È morto all’improvviso, dentro portava il suo dolore nascondendolo nella serenità del suo sorriso.

Michele era nato il 18 dicembre del 1957 e per tutti noi la sua morte è stata un grande dolore. Il destino amaro gli ha scritto le date. Gli impiegati comunali lo ricordano con grande affetto, noi amministratori lo porteremo nel cuore, i suoi colleghi al cimitero hanno avuto una grande perdita per l’immenso contributo che dava al lavoro. Michele da qualche mese seguiva la moglie in ospedale ammalata, in silenzio con grande dignità si gestiva la casa da solo e continuava a lavorare pur avendo questo grande fardello sulle spalle. Ciao Michele sei andato via in punta di piedi, portando dentro di te la serenità per la vita ed il rispetto per il lavoro. Ci mancherai”.