Investito ed ucciso dal treno. Ritardi e cancellazioni

La circolazione è stata riattivata su un solo binario, a senso unico alternato, fra Aversa e Casoria con ritardi fino a 60 minuti

Immagine di repertorio

Caserta – Tragedia questa lungo la tratta ferroviaria Roma-Napoli via Formia, con ripercussioni anche in provincia di Caserta.

Dalle 5.50 la circolazione ferroviaria è rimasta bloccata in seguito all’investimento di una persona sui binari all’altezza della stazione di Sant’Antimo.

La persona è deceduta dopo essere stata travolta dal treno in corsa. Quattro treni sono stati parzialmente cancellati, uno completamente.

La linea ferroviaria è stata riattivata solo pochi minuti prima delle 8 di questa mattina per permettere l’intervento dell’autorità giudiziaria per i rilievi del caso.

Leggi:  Marcianise. Noto medico investito in centro

La circolazione è stata riattivata su un solo binario, a senso unico alternato, fra Aversa e Casoria con ritardi fino a 60 minuti.