Truffa e ricettazione. Arrestata donna. Condanna a 1 anno e 3 mesi. IL NOME

E' finita agli arresti domiciliari

SANT’ANTIMO – I Carabinieri arrestano una donna la quale deve finire di espiare la pena inflitta per truffa e ricettazione

I Militari della Tenenza di Sant’Antimo hanno arrestato Carmela Guarino, 32 anni, del luogo, già nota alle forze dell’Ordine.

La donna è stata raggiunta da un Ordine di Carcerazione in regime domiciliare emesso dalla Procura di Napoli.

Dovrà espiare la pena residua di un anno, 3 mesi e 20 giorni di reclusione per i reati di truffa e ricettazione commessi a Sant’Antimo nel 2013.