Picchia e maltratta la moglie per 25 anni anche davanti ai figli. Arrestato insospettabile

I carabinieri pongono fine a 25 anni di maltrattamenti. Arrestato 54enne

SANT’ANTIMO – Dopo indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord i Carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP a carico di un commerciante 54enne di Sant’Antimo incensurato.

L’uomo è ritenuto gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie 52enne e dei 4 figli, poco più che maggiorenni.

Le indagini condotte dalla locale Tenenza dei Carabinieri sono partire da un racconto che la donna aveva fatto ai militari, senza voler formalizzare denuncia, a proposito delle violenze subite da parte del marito in quasi 25 anni di matrimonio e anche in presenza dei figli piccoli.

Successive attività investigative e soprattutto le dichiarazioni dei 4 ragazzi, a loro volta ascoltati, hanno confermato che l’uomo, spesso in stato di alterazione dovuto a eccessiva assunzione di alcolici, aveva con continuità aggredito la moglie offendendone il decoro e le dignità, rendendone di fatto la vita impossibile.