Porta la moglie in tribunale e scopre che il figlio non è suo. Test del DNA gli da ragione

La donna rischia di essere incriminata per diversi reati

SAN MARCELLINO – Una storia di tradimento e figli ottenuti durante relazioni extraconiugali, quella portata davanti al giudice del Tribunale di Aversa – Napoli Nord.

Il marito V.P. porta la moglie a giudizio, entrambi residenti nel comune di San Marcellino, perchè era convinto che il bimbo nato nel 2017 fosse suo, ma la verità è un’altra.

L’uomo ha chiesto ed ottenuto il test del DNA per poter accertare la reale paternità, e gli esami svolti hanno dato esito negativo, non è suo figlio.

Ora ha chiesto il disconoscimento del bambino ed la donna dovrà rispondere del reato di alterazione dello stato di filiazione e di violazione degli obblighi di assistenza familiare.