San Felice. Ragazzino di 11 anni picchiato fuori scuola. Scatta la denuncia

L’insegnante di francese si è accorta che il ragazzino stava litigando con un coetaneo ed è intervenuta per sedare gli animi

San Felice a Cancello – Un ragazzino di 11 anni è stato aggredito e malmenato da uno sconosciuto che gli avrebbe anche strappato un pezzo della maglietta che indossava.

E’ successo lunedì nel cortile dell’Istituto Comprensivo Gesuè di San Felice a Cancello, davanti agli occhi dei compagni e degli altri allievi.

L’insegnante di francese si è accorta che il ragazzino stava litigando con un coetaneo ed è intervenuta per sedare gli animi. Secondo quanto raccontato dall’11enne, un uomo in sella ad uno scooter con il volto coperto da un casco, è entrato nel cortile e si è avvicinato mentre stava litigando con il compagno di classe.

Secondo quanto riferito dagli altri allievi, l’adulto di circa 40 anni si era già fatto vedere fuori la scuola, allontanandosi con in sella il ragazzino verso Talanico, dove l’11enne risiede con i genitori che hanno denunciato il caso ai carabinieri.

Anche la dirigente scolastica ha presentato denuncia ai militari che hanno ascoltato i citati genitori e a quanto pare avrebbero individuato l’uomo che potrebbe essere uno zio, fratello della madre delll’11enne.