Rifiuti sversati sul Monte Sant’Angelo. Scatta il sequestro. FOTO

Il sequestro è stato operato per i reati di gestione illecita di rifiuti e deturpamento di bellezze naturali

San Felice a Cancello – I Carabinieri Forestali appartenenti alla Stazione di Caserta, in comune di San Felice a Cancello (CE), sul rilievo montuoso denominato “Monte Sant’Angelo”, alla località “Vallone Sant’Egidio”, unitamente a personale dell’ufficio tecnico comunale e della locale polizia municipale, hanno proceduto al sequestro giudiziario di un sito.

L’area era interessata da illeciti e reiterati smaltimenti sul suolo di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi (materiali di risulta provenienti da lavorazioni edili, guaine bituminose, sacchi in plastica contenenti lana vetro sbriciolata ed in parte in polvere, parti di mobili in disuso, elettrodomestici, tra cui n. 1 congelatore da bar per gelati Sanson, ecc.).

Leggi:  Bische clandestine. Sequestri a Santa Maria C. V., Casaluce, Sessa Aurunca e Castel Volturno. FOTO

Sito dell’estensione di circa 500 mq che è risultato ricadere su un’area di proprietà demaniale intestata al comune di San Felice a Cancello (CE), dislocata all’interno di un vallone ricadente in area protetta “Parco Regionale del Partenio – Zona C – Area di Riserva Controllata”, nonché vincolata paesaggisticamente ed inclusa in area rossa – rischio frana perimetrata nel Piano Stralcio Assetto Idrogeologico dell’Autorità di Bacino.

Il sequestro è stato operato a carico di autori ignoti per i reati di gestione illecita di rifiuti e deturpamento di bellezze naturali su bene vincolato paesaggisticamente.

Leggi:  INCIDENTE A MARCIANISE. 20enne finisce al pronto soccorso