Non vogliono pagare la birra. Due gemelli mandano in ospedale la barista

La ragazza è finita al pronto soccorso

San Cipriano d’Aversa – Rintracciati e denunciati due gemelli originari di Maddaloni e residente a Casal di Principe di 18 anni.

Si tratta di A. D. F. e V. D.F. denunciati per aggressione nei confronti di una barista del del ‘Vesuvio Caffè’ di corso Umberto I a San Cipriano d’Aversa.

La ragazza è stata spintonata e picchiata sembrerebbe perchè si sarebbe rifiutata di offrire una birra ai due giovani.

Volevano consumare senza pagare, e difronte al rifiuto della ragazza si è scatenato il caos difronte a diversi testimoni.

Sul posto sono giunti gli uomini dell’arma dei carabinieri di Casal di Principe i quali hanno riportato la situazione alla calma ed hanno denunciato i due giovani.

Intanto la vittima dell’aggressione è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa per gli accertamenti medici, ma non ha riportato gravi conseguenze.