Nube tossica ricopre Lusciano. Rogo nelle campagne, allarme tra i cittadini

Il fumo proveniva dalle campagne alle spalle di Viale Della Libertà e Via Torre Pacifico

Lusciano – E’ una storia che si ripete tutti gli anni. Il comune di Lusciano, durante la notte appena trascorsa, è stato letteralmente ricoperto da una nube tossica.

Tantissimi i residenti, i quali in piena notte, sono stati costretti a chiudersi in casa. Una densa nube tossica, un fumo acre generato dalla combustione di plastica, e non solo, è entrato silenziosamente nelle abitazioni minacciando la salute dei residenti.

Il fumo proveniva dalle campagne alle spalle di Viale Della Libertà e Via Torre Pacifico e lentamente ha ricoperto l’intera zona.

L’incendio, presumibilmente, è partito intorno alle 5,00 del mattino ed è andato avanti fino all’alba. Forse con un’azione di pattugliamento non sarebbe complicato trovare il posto in cui si è sviluppato il rogo tossico, e magari rintracciare il responsabile.