Violenta rissa in pizzeria: la Polizia chiude il locale

Tutti i partecipanti alla rissa sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica

Immagine di repertorio

Santa Maria Capua Vetere – La Polizia di Stato ha eseguito un provvedimento di sospensione dell’attività commerciale emesso, ai sensi dell’art.100 del Testo unico delle leggi di Pubblica Sicurezza, dal Questore di Caserta.

La chiusura, disposta per un periodo di 10 giorni per tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica, interessa una pizzeria del centro di Santa Maria Capua Vetere.

Nella serata del 22 agosto, si è verificata una violentissima rissa con il coinvolgimento della titolare, di alcuni dipendenti e di diversi avventori, sedata solo grazie all’intervento della Squadra Volante del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere.

Gli immediati accertamenti e le successive attività d’indagine dei poliziotti del Commissariato hanno consentito di acquisire concordanti indizi di reato nei confronti di tutti i partecipanti che, per tali fatti, sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica.