Rissa finisce in tragedia. Arrestato 40enne Casertano per tentato omicidio

Sono molto gravi le accuse a suo carico

Santa Maria Capua Vetere – Gli uomini dell’arma dei carabinieri hanno tratto in arresto Pasquale A., 40enne di San Tammaro.

E’ stato fermato e condotto in carcere per l’ipotesi di reato di tentato omicidio, dopo aver aggredito e ridotto in gravi condizioni due persone al termine di una lite avvenuta al rione San Pietro a Santa Maria Capua Vetere.

I fatti risalgono a due mesi fa. Dopo le indagini dei militari si è giunto ad identificare l’aggressore.

Ora si trova presso la casa circondariale in attesa della convalida dell’arresto dinanzi al gip del tribunale di Santa Maria C.V.