Rissa al distributore di carburante. Due fratelli si azzuffano. Uno finisce al pronto soccorso

In fase di chiarimento la dinamica e le motivazioni

CASTEL VOLTURNO – Una violenta discussione è finita decisamente male nel comune di Castel Volturno.

Stando ad una prima ricostruzione della vicenda, nella serata di ieri, 27 gennaio, due fratelli se le sono date di santa ragione molto probabilmente per motivi familiari.

Uno di loro ha raggiunto il distributore di benzina, dove lavora il parente, e si è scatenato un putiferio.

A causa delle percosse il benzinaio è stato trasportato alla clinica Pineta Grande in stato di choc e qualche ferita alla testa. Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Mondragone.