Rissa in campo finisce con tre arresti e due feriti in ospedale

PALMA CAMPANIA – Una rissa, subito dopo la partita tra la Palmese e la salernitana Picciola (campionato regionale di Eccellenza, girone B), è costata cara a tre persone.

Si tratta del dirigente, preparatore atletico e calciatore della Palmese, finiti tutti e tre ai domiciliari per rissa.

Come riporta Il mattino la vicenda si è verificata nello spogliato ed è stato necessario l’intervento dei rinforzi per riuscire a riportare la situazione alla normalità.

Inoltre si cono stati due ricoveri in ospedale il socio dirigente, ferito a un dito, e un carabiniere, colpito da una borsa arrivata dagli spalti.