Rifiuti interrati tra Giugliano e Parete. Ecco cosa è saltato fuori

GIUGLIANO / PARETE – La notizia di ieri, riguardante gli scavi lungo la strada che collega i comuni di Giugliano e Parete, ha suscitato non poco clamore.

Dal video pubblicato in rete dal consigliere Palma si evidenziava una situazione allarmante, infatti è bastato scavare un paio di metri per portare alla luce una gran quantità di spazzatura sepolta.

Dopo i primi sopralluoghi è emerso che si tratta di rifiuti non pericolosi, ma pur sempre materiale sversato illecitamente al margine della strada e sepolto da cumuli di terra.

Il comandante della stazione dei carabinieri di Parete con il geologo dell’Arpac hanno accertato e relazionato al magistrato della procura di Napoli Nord la presenza di terreno vegetale misto a rifiuti indifferenziati di natura non pericolosa.

Ora dovranno essere i rispettivi comuni a provvedere alla bonifica della zona.