Usura ed droga. 5 persone a processo nel Casertano

La decisione del tribunale di Santa Maria Capua Vetere

RECALE – Cinque persone sono state rinviate a giudizio ed un uomo condannato per spaccio di droga tramite rito abbreviato presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Si tratta di Nicola Greco, 48enne di Recale, sua moglie Laura Spada, 47enne di Recale, sua figlia Giulia Greco, 25enne di Recale, e Bartolomeo Rossi, 56enne di Recale e Nicola De Silva, 25enne di Recale.

Sono accusati a vario titolo di condotte usurarie, con azioni estorsive e minacce, con tassi di interesse usurai.

Mentre Nicola De Silva e Gaetano Crocetta sono stati accusati di spaccio di droga in piazza Giovanni XXIII.