Rapine in banca. Due uomini arrestati dai carabinieri

Sono stati tradotti alla Casa Circondariale di Ariano Irpino

Melito / Qualiano – I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino, hanno dato esecuzione a un decreto di fermo emesso dal Pubblico Ministero della Procura di Benevento nei confronti di un 25enne di Melito di Napoli (NA) ed un 34enne di Qualiano (NA).

I due sono ritenuti gravemente indiziati della commissione di una  rapina aggravata  ai danni della Banca Popolare di Bari filiale di Pagliare del Tronto – Spinetoli (AP) e per il 25enne anche della rapina aggravata ai danni della Banca di Credito Cooperativo  di Flumeri filiale di Ariano Irpino, eseguita con l’ausilio di arme impropria, in particolare un taglierino e cagionando al cassiere della banca lesioni personali.

L’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, si è sviluppata tra marzo e giugno  del corrente anno.

I due fermati sono stati tradotti alla Casa Circondariale di Ariano Irpino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria sannita.

L’operazione è stata eseguita dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Ariano Irpino.