Smantellata la banda di rapinatori del treno Caserta Napoli. 4 arresti

Decine le rapine messe a segno ai danni dei viaggiatori

Immagine di repertorio

CASERTA / NAPOLI – I 4 componenti agivano sulla tratta Caserta Napoli, mettendo a segno diverse rapine ai danni di anziani, donne e giovani.

I primi tre furono arrestati in flagranza di reato grazie alla denuncia di un ragazzo il quale era stato appena rapinato e minacciato di non dire nulla alla polizia. Ma una volta arrivati a Napoli è corso dagli agenti e li ha fatti arrestare.

Il quarto componete si era dato alla fuga, ma grazie al riconoscimento tramite foto segnaletiche è stato rintracciato ed arrestato questa mattina dagli agenti della Polizia ferroviaria.

Si tratta di R.G. 21 anni, E.G. 23 e G.S. 29 e F.A.. Le indagini avviate dagli agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria di Napoli, coordinate dal dirigente superiore Luigi Liguori, hanno permesso di reprimere sul nascere un gruppo criminale composto da quattro malviventi, tutti di origine campana e poco più che ventenni, che il 27 gennaio hanno messo a segno una rapina in danno di tre giovani a bordo del treno regionale 12355, quando era in procinto di giungere nella stazione di Napoli Centrale.