Rapinatori fermati e linciati dalla folla. Due arresti, uno è minorenne

QUALIANO / SANT’ANTIMO – I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Qualiano hanno tratto in arresto, in flagranza di reato per rapina aggravata in concorso P. D., 19 anni e un 17enne, entrambi di Sant’Antimo.

Nella tarda serata di ieri, i due arrestati, hanno rapinato una donna anziana di 79 anni, strappandole dal collo una catenina d’oro, in via Campana. Subito dopo il reato si sono recati a piedi verso il ciclomotore, lasciato poco distante dal luogo dello scippo.

Alcuni residenti, che hanno assistito alla scena, hanno immediatamente inseguito i due ladri e dopo una breve colluttazione, sono riusciti a bloccarli.

Sul posto è giunta una pattuglia dell’arma dei carabinieri, i cui militari hanno tratto in arresto i due giovani trovandoli in possesso della refurtiva ed una pistola, risultata poi finta. Gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale, mentre il minorenne presso il centro di prima accoglienza di Napoli sul viale Colli Aminei.