Rapina in un tabacchi nel Casertano. Arrestato 31enne dai Carabinieri. IL NOME

L'uomo dovrà scontare tre anni e 4 mesi di reclusione

Immagine di repertorio

Santa Maria Capua VetereRapina nel comune di Santa Maria Capua Vetere, in manette un 31enne.

I carabinieri della tenenza di Sant’Antimo, in provincia di Napoli, hanno tratto in arresto Fabio Mariniello, 31 anni, nato ad Aversa e residente a Sant’Antimo.

L’uomo, coniugato, pregiudicato, in esecuzione all’ordi­ne di carcerazione emesso, in data odier­na, dalla Procura de­lla Repubblica presso il Tribunale di Sa­nta Maria Capua Vete­re, dovendo il medesimo espiare la pena residua di tre anni e 4 mesi di reclusione, poic­hé riconosciuto colp­evole di rapina aggravata in concorso compiuta a Santa Ma­ria Capua Vetere in data 18.03.2017.

Mariniello, insieme ad un complice, aveva commesso una rapina ai danni della rivendita di tabacchi chiamata “Antica Tabaccheria” a Santa Maria Capua Vetere. La rapina fruttò 1200 euro. L’arrestato è stato associato presso la Casa Cir­condariale di Napoli­-Poggioreale.