Aversa. Rapina si trasforma in rissa. Immigrati aggrediscono giovani del posto

Veri e propri momenti di panico tra i presenti

Immagine di repertorio

AVERSA – Durante la serata di sabato 24 marzo ad Aversa in via Seggio è scoppiata una violenta rissa.

Inizialmente si è pensato alla classica azzuffata tra giovani, ma in realtà la situazione è decisamente diversa. Un gruppo di immigrati avrebbe rapinato una ragazza sottraendole il telefono cellulare, così alcuni ragazzi del posto sono intervenuti per difenderla, ma in pochi minuti si è scatenato l’inferno.

Un gruppo di circa 20 immigrati, armati di bastoni e bottiglie, si è scagliato contro tutti i ragazzi presenti scatenando il panico.

Poco dopo sul posto sono giunte diverse pattuglie della polizia ed almeno due ambulanze del 118 per medicare i feriti.

Attualmente sono in corso le indagini da parte degli agenti per rintracciare i responsabili dell’aggressione.