Rapina donna all’uscita del supermercato: arresto 25enne dai Carabinieri

C.P.A. è trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria

Immagine di repertorio

Marcianise – I Carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), in quel centro, durante un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per rapina, di C. P. A. 25 anni, residente a Capodrise (CE).

L’uomo è ritenuto responsabile della rapina perpetrata ai danni di  una sessantaseienne di Marcianise.

Nella circostanza, lo stesso, dopo averla strattonata mentre rincasava insieme al nipote, le ha strappato la borsetta facendola cadere e dandosi poi alla fuga per le vie limitrofe.

I militari dell’Arama, prontamente allertati dalla centrale operativa, hanno visionato le telecamere di sorveglianza di un supermercato posto nelle vicinanze del luogo della rapina, riuscendo così ad identificare il malvivente che è stato subito rintracciato e bloccato.

A seguito della perquisizione personale e domiciliare, è stata rinvenuta, oltre alla refurtiva, anche due dosi di eroina del peso complessivo di grammi  0,40  e una dose di crack  del peso di grammi  0,10.

C.P.A. è trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

La vittima, soccorsa da personale sanitario del 118, è stata riscontrata affetta da escoriazioni al braccio destro e alla mano sinistra dovute alla caduta.