Rapina violenta nel Casertano. Banda di ladri sequestra e rapina la famiglia di un imprenditore

Hanno addirittura cenato prima di darsi alla fuga

Immagine di repertorio

MACERATA CAMPANIA – Una violenta rapina in villa è stata compiuta nel comune di Macerata Campania.

Una banda composta da sette i malviventi a volto coperto ha fatto irruzione nella casa dell’imprenditore Giovanni Fusco, mentre dormiva assieme alla moglie e nell’altra stanza era presente il figlio Gerardo, 38 anni.

Sono stati legati ai letti in modo che i ladri potessero agire del tutto indisturbati e mettere sotto sopra la casa.

Prima di andare hanno addirittura cenato e sulla porta della cucina hanno lasciato un messaggio: “Mario 112″. Indagano le forze dell’ordine.