Rapina in banca ed inseguimento sulla Domiziana. Due arresti

Durante la fuga, furono intercettati ed arrestati, al termine di un inseguimento

Sessa Aurunca – I militari dell’arma dei carabinieri di Sessa Aurunca hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone.

Si tratta di C. B. 30anni e V. L. 20 anni di Giugliano in Campania accusati di tentata rapina presso la Banca Popolare di Fondi filiale di Formia lo scorso 28 giugno.

I due insieme al minorenne P. F. fecero irruzione nella banca armati di taglierino minacciando il personale ed i clienti presenti in quel momento.

Durante la fuga, furono intercettati ed arrestati, al termine di un inseguimento lungo la Statale Domiziana.

Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere su disposizione del GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.