AFRAGOLA – Un assalto armato in piena regola, come siamo abituati a vedere nei film, quello accaduto domenica mattina intorno alle 12,00 presso l’Ikea di Afragola.

Un commando armato di mitra, pistole e kalashnikov ha fatto irruzione quando il centro commerciale di mobili era affollatissimo (come descritto da Il Mattino). L’obiettivo erano i soldi contanti, circa 110mila euro, che le guardie giurate avevano da poco prelevato dalle casse del megastore per portali nel caveau della sede della società di vigilanza privata.

Rubate anche le pistole di ordinanza delle guardie private. Una banda di professionisti la quale ha agito in pochissimi minuti sapendo esattamente come muoversi, senza sparare nemmeno un colpo.

L’allarme è stato lanciato solo dopo la fuga dei rapinatori. Gli investigatori hanno avviato le indagini del caso per rintracciare i responsabili, al vaglio le immagini di videosorveglianza, al momento non si esclude nessuna pista.