Rapina in gioielleria. Arrestato 26enne di Lusciano dopo una sparatoria

MACERATA CAMPANIA / LUSCIANO – Due uomini hanno tentato un colpo presso una gioielleria di Marcerata Campania, fortunatamente andate male.

Come riportato dal sito edizione caserta, nella tarda serata di oggi, uno dei ladri è entrato all’interno della gioielleria su Corso Umberto, minacciando la titolare con un taglierino. A quel punto è intervenuto il marito della donna, un finanziere, il quale è riuscito a bloccare il rapinatore all’interno del locale.

Il complice che si trovava all’esterno per cercare di liberare il compagno ha esploso diversi colpi di pistola contro il vetro blindato per poi darsi alla fuga.

Il rapinatore fermato è un 26enne di Lusciano, Claudio Montano, il quale è stato condotto in caserma per gli accertamenti di rito. Intanto è caccia al complice.