Rapina a Frattamaggiore. Rapinatore ucciso. LA VITTIMA. Tutti i dettagli

E' scoppiato un conflitto a fuoco. In corso i rilievi per stabilire la dinamica

Immagine di repertorio

FRATTAMAGGIORE – Nel pomeriggio di oggi, intorno alle 18,30, 4 rapinatori mascherati da hulk hanno fatto irruzione nella nota gioielleria Corcione in Corso Durante.

I rapinatori sono giunti su due scooter, due dei quali sono entrati all’interno del locale commerciale minacciando i presenti armati di pistola.

Per dinamiche ancora in fase di chiarimento ne è scaturito un conflitto a fuoco tra i rapinatori ed il titolare della gioielleria. Era presente anche un agente di polizia libero dal servizio.

Durante la sparatoria è deceduto uno dei rapinatori un 26enne di Caivano, mentre un secondo è stato bloccato ed arrestato. Gli altri due si sarebbero dati alla fuga.

Sul posto sono intervenuti  i carabinieri della Compagnia di Giugliano e gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore.

Veri e propri momenti di panico vissuti tra i presenti i quali si sono nascosti per evitare di essere colpiti. Come riportato da Il Mattino il rapinatore ucciso si chiamava Raffaele Ottaiano. I poliziotti lo hanno trovato in possesso di una pistola a tamburo.
Il bandito arrestato dal poliziotto libero dal servizio si chiama Luigi Lauro, 29 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio. Lauro era armato di una pistola calibro 9×21 con colpo in canna.