RAPINA, EVASIONE E MALTRATTAMENTI. 23enne condannato a 5 anni e mezzo

CALVIZZANO – I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, presso locale casa circondariale di Sant’Angelo dei Lombardi (Av), hanno dato esecuzione al “provvedimento di esecuzione pene concorrenti”.

Tale provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord – ufficio esecuzioni penali, a carico di SCOGNAMILLO Francesco, cl. 94 di Calvizzano (Na), già detenuto per altra causa.

Il 23enne dovrà espiare la pena complessiva di anni 5, mesi 6  e giorni 7  di reclusione, per reati di rapina, evasione e maltrattamenti in famiglia, commessi nella provincia di Napoli tra il 2011 e 2015