Marcianise – Bloccato, picchiato e rapinato poco prima dell’ingresso per la Provinciale nel comune di Marcianise.

Si tratta del camionista lucano, N.G. di 33 anni, vittima di una violenta rapina mentre trasportava prodotti griffati (borse, abiti, pelletteria) nella serata tra giovedi e venerdi a Marcianise.

In base ad una prima ricostruzione dei fatti stava effettuando una consegna allo scalo merci, quanto, intorno alle 21, un veicolo lo ha bloccato.

Sono scesi due rapinatori i quali lo hanno costretto a scendere dal camion. Uno di loro gli ha puntato la pistola al volto, ma quando ha tentato di reagire è stato ferito dal calcio della pistola.

I malviventi si sono fatti consegnare soldi, cellulare e portafogli per poi fuggire, mentre il 33enne è finito in ospedale per un trauma cranico. Fortunatamente non è grave. Sul caso indagano le autorità.