Ragazzo impiccato a Napoli. Sul suo profilo whatsapp una balena blu

NAPOLI – Il corpo senza vita, impiccato nel bosco di Capodimonte, ritrovato lo scorso 30 maggio, potrebbe essere quello di Alex Pavlenko.

Da una prima ricostruzione, il giovane di origini ucraine si trovava a Capri con il suo fidanzato, un imprenditore napoletano, con il quale però aveva litigato. Dopo qualche giorno viene trovato da un passante, impiccato ad un albero.

Gli agenti del commissariato di Napoli, indagano a 360 gradi su questa morte. Secondo alcune indiscrezioni e come rivelato dalla trasmissione Rai Chi l’ha visto? sul suo Whatsapp come immagine del profilo aveva la tristemente famosa balena blue, Blue Whale, il gioco mortale che al 50esimo giorno ti porta a compiere un gesto estremo.

Al momento l’ipotesi più probabile è quella del suicidio, anche se gli amici della vittima sembrano essere sicuri che il giovane non avrebbe mai fatto un gesto simile.