Raffica di furti nell’Alto Casertano. Il sindaco ai cittadini: “non usate le armi”

L'appello del sindaco. Decine gli episodi nelle ultime settimane

Immagine di repertorio

GIOIA SANNITICA – Come già raccontato in diversi articoli sta tornando l’incubo furti nell’Alto Casertano.

Sono decine e decine gli episodi registrati negli ultimi giorni, soprattutto nel comune di Gioia Sannitica.

Proprio il primo cittadino di questo comune, Michelangelo Raccio, lancia un appello attraverso i canali facebook. Ecco quanto postato:

Cari concittadini, facendo seguito alle segnalazioni di furti nelle nostre abitazioni, vi comunico che sono operative varie pattuglie di carabinieri col fine di perlustrare il territorio. Vi chiedo di non utilizzare eventuali armi detenute in casa, potreste ferirvi e ferire le forze dell’ordine. Utilizzate il numero 112 per le segnalazioni. Grazie