Raffica di furti nel Casertano dopo il lockdown per il Coronavirus

Nelle ultime 24 / 48 ore, infatti, sono stati denunciati diversi furti e tentativi di furti ai danni di alcune attività commerciali

Caserta – Purtroppo da quando è terminata la fase 1 imposta a causa dell’emergenza Coronavirus, sono ripresi i furti un pò in tutta la provincia di Caserta.

Nelle ultime 24 / 48 ore, infatti, sono stati denunciati diversi furti e tentativi di furti ai danni di alcune attività commerciali, tra i comuni di Lusciano, Maddaloni e Casagiove.

Durante la notte, proprio a Maddaloni una banda di ladri ha tentato l’assalto nei confronti di una profumeria.

A Casagiove, invece, i ladri sono entrati in azione intorno alle 1,30 di notte, al supermercato Politico di via Napoli. Forzate le porte delle entrate d’emergenza, i malviventi sono riusciti ad introdursi all’interno del locale.

A Lusciano, come già descritto in un precedente articolo i ladri hanno forzato l’ingresso del Bar Gabriele.