29enne Casertano uccide un uomo, e ferisce gravemente due persone. Scena muta davanti al pm

Dopo la sparatoria avrebbe gettato l'arma per poi darsi alla fuga

GRAZZANISE / FOLLONICA – Raffaele Papa, 29 anni originario di Grazzanise, nella giornata di ieri avrebbe sparato uccidendo Salvatore De Simone, 42enne titolare di un albergo e ferendo gravemente il 55enne fratello della vittima e P. M., 55 anni, dipendente di una farmacia.

Papa, titolare di una rosticceria da diversi anni residente a Follonica, subito dopo la sparatoria ha tentato la fuga ma è stato raggiunto e bloccato dai carabinieri.

Oggi è stato ascoltato dal pm, ma non avrebbe fatto alcuna dichiarazione. I carabinieri, inoltre hanno ritrovato la pistola utilizzata durante la sparatoria.

Si tratta di una calibro 9 con la matricola abrasa rinvenuta nel torrente Gora. Il tutto sarebbe nato da una lite riguardante un’infiltrazione d’acqua proveniente dall’albergo. Accertamenti in corso da parte dei militari.