Punta la pistola alla moglie. Arrestato 51enne dell’Agro Aversano. FOTO

VILLA LITERNO – La moglie di Vincenzo Diana, terrorizzata, nella serata di ieri ha chiamato il 112 dopo che il marito l’aveva minacciata con una pistola.

Era da poco rientrata a casa, quando per qualche motivo in corso di accertamento il marito estrae una Beretta Cal. 9mm e la punta al volto della moglie.

Quando sono giunti i carabinieri del comando di Casal di Principe, in via Ombrone, non hanno esitato a trattenerlo e a condurlo in caserma, infatti dopo una minuziosa perquisizione sono stati rinvenuti, oltre alla pistola anche 59 bossoli cal. 9  di cui 28 da guerra, 28 proiettili del medesimo calibro di cui 3 da guerra, un vero e proprio arsenale.

Naturalmente tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e Diana Vincenzo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale (NA).